• matwork

  • macchinari

Pilates in gravidanza a Roma

Presso i nostri centri a Roma è possibile seguire lezioni individuali e di minigruppo per le mamme in dolce attesa, contattaci per sapere gli orari delle lezioni nelle nostre sedi….

pilates e gravidanza a roma presso gli studi pilatesroma
Le mamme in dolce attesa non devono rinunciare ai loro allenamenti di Pilates in caso di gravidanza.
Con opportune modifiche degli esercizi, le future mamme possono trarre vantaggio dal lavoro sui macchinari reformer ma anche dalle lezioni a corpo libero e Cadillac durante la gravidanza.

Il pilates in gravidanza sul reformer ha tre vantaggi principali:
Aumenta la consapevolezza posturale mentre rafforza i muscoli periferici.

Durante la gravidanza il corpo cambia ogni giorno, se il bambino cresce, il suo aumento di peso può gravare sulla regione lombare e pelvica andando a destabilizzare l’equilibrio;

L’aumento del seno può accentuare le curve spinali toraciche e cervicali,questo, mette sotto sforzo i muscoli circostanti e le articolazioni. Con ogni sessione di allenamento sul reformer si ridefinisce l’allineamento ideale e si va a rafforzare e a sostenere il corpo in tutte le fasi della gravidanza.

I cambiamenti ormonali durante la gravidanza determinano incrementi di lassità legamentosa in tutto il corpo e in modo più significativo nella parte bassa della schiena e nella zona sacrale. Pertanto, esercizi a catena aperta non sono raccomandati. Sul reformer, il carrello scivolando permette di effettuare un movimento controllato mantenendo le braccia e le gambe a terra per un allenamento sicuro ed efficace.

Con l’avanzare della gravidanza, diventa più difficile per le future mamme trovare una posizione comoda.La varietà di esercizi eseguibili sul reformer, consente alle clienti in gravidanza di lavorare su 4 punti (mani e ginocchia), sedute, chinate, in ginocchio e sul lato. La respirazione è un principio fondamentale del Pilates, di conseguenza, la respirazione corretta è da incoraggiare in ogni allenamento.Con i partecipanti del pilates in gravidanza, ci concentriamo su uno stile respirazione naturale, rilassato, suggerendo ai clienti di lavorare entro i confini dei loro corpi.

“Abbraccia il tuo bambino” può essere la frase adatta per suggerire una contrazione dei muscoli addominali, di quelli del pavimento pelvico e del diaframma, invece di usare parole come “comprimere” e “appiattire”.

Mobilitare le articolazioni della caviglia. La gravidanza può influenzare la circolazione del sangue soprattutto nelle estremità inferiori, infatti i crampi alle gambe sono un disturbo comune. L’aggiunta di esercizi per le caviglie e per i piedi migliorerà la mobilità e favorirà una miglior circolazione durante tutta la gravidanza.

Focus sul cingolo scapolare. Le mamme in attesa devono pensare al loro programma di Pilates prenatale come “allenamento” per il parto, il trasporto, l’allattamento al seno e il tenere in braccio i loro bambini. Avere la parte superiore del corpo forte e una buona comprensione di come muoversi in modo dinamico con le spalle e la parte superiore della schiena è fondamentale.

Tags: , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.
PPM

PPM ROMA CENTRO

Via Collina 36, Roma

Tel e Cell

0695219189 | 3899164854 | 3921072722

Mail

info@pilatesroma.it
PPM

PPM ROMA TALENTI

Via Franco Sacchetti 78, Roma

Tel e Cell

0687210224 | 3459341777

Mail

talenti@pilatesroma.it
ИТ новости