Un estate di benessere: Yoga e Ciclismo

Yoga

 

 

Si sa che con l’avvento del gran caldo, abbiamo più voglia di stare all’aperto e perchè no, farsi delle belle pedalate in bicicletta!

Il ciclismo è uno sport dal ritmo regolare, che aggrava meno sulle articolazioni rispetto al tennis o alla corsa. Tuttavia può succedere di avvertire dolori muscolari in quanto le gambe sono in continuo movimento , per cui la tensione si insinua sui quadricipiti , tendini e anche.

Per compensare tale situazione i muscoli posteriori delle gambe si accorciano, si irrigidiscono e di conseguenza sono più predisposti a infortuni. Un altro aspetto da non sottovalutare è la postura sul sellino della bici che sottopone la spina dorsale a uno stato di costante flessione inarcata sul manubrio.
Ecco allora che saranno indispensabili delle posizioni all’indietro per riequilibrare i flessori delle anche e dei quadricipiti.

La pratica costante dello yoga aiuta a ottimizzare equilibrio e resistenza di chi pratica ciclismo, migliorando la flessibilità di muscoli spesso corti e rigidi.

Questo sito fa uso di alcuni cookie indispensabili per il suo funzionamento (cookie tecnici), di altri per analizzare le visite in forma anonima (cookie statistici) e di pochi in grado di tracciare le tue abitudini di navigazione per proporti annunci personalizzati (cookie di profilazione). I cookie tecnici e statistici sono già attivati, ma è tuo diritto scegliere se accettare o no i cookie di profilazione.

Accettando tutti i cookie mi aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Se vuoi maggiori informazioni leggi la mia cookie policy Cookie policy