Pilates e Yoga discipline della Primavera

Woman Doing Palates Outdoors

La Primavera è alle porte, se da un lato l’entusiasmo del cambio di stagione ci porta ad essere maggiormente propositivi, di contro il nostro fisico viene messo alla prova dal drastico cambiamento di temperatura e dall’incremento delle ore di luminosità, creando effetti legati a stanchezza, astenia e sonnolenza.

Queste sensazioni, hanno una durata che può protrarsi anche per qualche settimana. Come conseguenza si ha la necessità di dormire maggiormente, anche se questo in alcuni casi può risultare persino dannoso.

I sintomi dell’ Astenia:
Scarsa concentrazione, mancanza di energia, sonnolenza, perdita di appetito, apatia ecc.

Il nostro organismo, in primavera, risveglia dei processi, che aumentano il consumo di energia, e che quindi causano questa sensazione di stanchezza.

Come combattere la stanchezza primaverile?
Per contrastare questi sintomi e riportare il nostro stato psicofisico ad un livello ottimale, è consigliato praticare discipline che allo stesso tempo coinvolgano fisico e mente, come il Pilates o lo Yoga.
Il movimento eseguito in maniera precisa e controllata, permette al nostro organismo di riprendere vitalità e di riottenere le energie necessarie al nostro benessere.

Un aiuto dal Pilates e dallo Yoga
Con il Pilates è possibile rinforzare catene muscolari profonde che sorreggono la nostra colonna vertebrale ridonandoci un aspetto più sicuro.

Questa disciplina è molto importante anche per migliorare la circolazione cardiaca e di conseguenza apportare beneficio ai più importanti organi incrementando l’ossigenazione degli stessi.

Lo Yoga può aiutare maggiormente sul fronte della psiche donandoci maggiore serenità, calma e consapevolezza.

L’importanza della respirazione
Uno degli aspetti che accomuna queste discipline è l’importanza della respirazione usata come mezzo per l’autocontrollo e rinforzo del movimento bio-meccanico della muscolatura accessoria.
Ovviamente per raggiungere tali benefici e contrastare gli stati di malessere valgono le classiche regole e abitudini da seguire per una vita lunga e piena di salute.

In Primis: Seguire una dieta sana e praticare movimento con regolarità. Mai come in questo periodo devono valere queste due regole d’oro
Bere almeno 2 litri di acqua al giorno: L’acqua aiuta a purificare l’organismo eliminando le tossine e contrastando la ritenzione idrica, ridonando alla nostra pelle un aspetto luminoso con un effetto anti-aging.
Frutta e verdura in abbondanza: Oltre a contenere una dose considerevole di acqua sono ricche di vitamine e antiossidanti che ci aiutano a contrastare i radical liberi. Con l’arrivo dell’estate, mangiare questi alimenti ci aiuta a regolare la pressione arteriosa allontanando così il rischio di cali di pressione.

Questo sito fa uso di alcuni cookie indispensabili per il suo funzionamento (cookie tecnici), di altri per analizzare le visite in forma anonima (cookie statistici) e di pochi in grado di tracciare le tue abitudini di navigazione per proporti annunci personalizzati (cookie di profilazione). I cookie tecnici e statistici sono già attivati, ma è tuo diritto scegliere se accettare o no i cookie di profilazione.

Accettando tutti i cookie mi aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Se vuoi maggiori informazioni leggi la mia cookie policy Cookie policy