Sabato 13 Ottobre – Open Yoga Day a Roma

43098786_1130200097129317_5215218203000569856_n

Hatha Yoga

La pratica dello hatha-yoga tende al raggiungimento dell’equilibrio psico-fisico, di una maggiore consapevolezza dei nostri processi vitali, fisiologici e, più in generale, del nostro corpo in ogni sua parte.

Power Yoga

Nel Power Yoga, le “Asana” vengono modificate ma mai stravolte, quello che essenzialmente cambia è il ritmo degli esercizi per cui il passaggio da una posizione alla successiva è reso più fluido e dinamico. Queste modifiche, insieme all’aggiunta di esercizi derivati dalla ginnastica moderna, fanno del Power Yoga una attività fisica nuova, brillante e completa

Yin Yoga

Durante le lezioni di yin yoga non si troveranno corpi ricoperti di sudore: con questa disciplina non si rafforzano i muscoli né si va alla ricerca dell’equilibrio eseguendo posizioni complesse. Si segue piuttosto la corrente meditativa dello yoga per trovare pace e rigenerazione.

Vinyasa Yoga

Vinyasa Yoga è un approccio speciale di arrivare da un punto ad un altro attraverso il supporto del respiro che deve essere sempre presente. Si tratta di uno stile di Yoga fluido che deriva inizialmente dall’Ashtanga Yoga. Il respiro è ciò che fa la differenza tra lo stretching e lo Yoga.

Orari dell’Open Day
OrarioDisciplinaInsegnante
10:00-10:40Yin yogaGiordana
11:00-11:30Vinyasa YogaGiordana
11:30-12:00Power YogaMaddalena
12:00-12:30Hatha YogaMaddalena

Le lezioni verranno proposte settimanalmente dalle nostre insegnanti nei seguenti giorni ed orari:

Orari dei corsi di Yoga settimanali
GiornoOrarioDisciplinaInsegnante
Martedì – Giovedì13.15-14.00Yin yogaGiordana
Martedì – Giovedì18:15-19:00Power YogaMaddalena
Martedì – Giovedì19:00-20:15Hatha YogaMaddalena
Sabato9.30-10.30Vinyasa YogaGiordana

Di seguito l’evento su Facebook, vi aspettiamo

L’articolazione sacroiliaca

bacino

Bisogna sempre proteggere questa articolazione prima di eseguire le torsioni.
Il dolore in prossimità dell’articolazione sacroiliaca, o S1 è un disturbo riscontrato di frequente.
E’ molto più diffuso tra le donne e ciò dipende in parte dagli ormoni legati al ciclo mestruale, gravidanza e allattamento che rendono i legamenti più deboli.
A prescindere dal sesso, una lesione S1 può avere un impatto negativo sulla pratica e nella vita. Stando in piedi, il peso del tronco, testa ed estremità superiori passa lateralmente da questa articolazione alla grande pelvi, poi dal bacino alle gambe, e a piedi e pavimento. Ciò rende l’articolazione S1 fondamentale, e ci permette di sostenere il peso con le ossa.

Nello yoga, sul tappetino, gli asana di torsione costituiscono la causa principale di lesioni all’articolazione S1. Questo perchè spesso gli insegnanti dicono agli lllievi di tenere il bacino fermo durante le torsioni. Ciò può provocare uno stiramento dei legamenti che lo tengono unito all’osso sacro, stressandolo eccessivamente. Quando il bacino è ancorato al suolo la torsione deve provenire solo dal rachide, il che significa che l’osso sacro viene trascinato nella torsione con il resto della colonna, mentre il bacino è trattenuto al suolo e si sposta in direzione opposta.
Praticare più volte in questo modo stira i legamenti sacrali che tengono bacino e osso sacro uniti, provocando dolore.

Restorative Yoga

Cum quis sem, conubia voluptates laborum scelerisque conubia eu! Soluta curae incidunt ex dolore voluptates faucibus? Nullam exercitationem, distinctio illo, fugiat cupiditate maxime pellentesque eius qui nihil ducimus? Enim auctor totam excepteur nostrud ac dui aut quaerat

Pilates

Vestibulum libero nisl, porta vel, scelerisque eget,
malesuada at, neque. Vivamus eget nibh.

Yin Yoga

Deleniti nunc curabitur erat commodo duis, laborum sodales curabitur, sodales nostrud, sodales culpa erat, mollit sagittis porttitor fermentum?

Hatha

Sed in lacus ut enim adipiscing aliquet. Nulla venenatis. In pede mi, aliquet sit amet, euismod in, auctor ut, ligula. Aliquam dapibus tincidunt metus. Praesent justo dolor, lobortis quis, lobortis dignissim, pulvinar ac, lorem. Vestibulum sed ante.

Il Pilates fa per te?

Tutti noi abbiamo almeno un familiare o un amico che lo praticano, che ve ne ha parlato e ha cercato di coinvolgervi, ma vi siete mai chiesti se su di voi possa funzionare?
Ecco 5 punti che vi aiutano a capire se è la disciplina fatta apposta per voi e se potreste diventare dei pilates addicted.

benessere-pilates

NECESSITATE DI UNA RIABILITAZIONE FISICA
Se propendete maggiormente per quella emozionale lo yoga è ancora più indicato. Il pilates si concentra maggiormente sulla postura e sull’equilibrio in modo che tutto il fisico possa giovarne

VOLETE “DARVI UN TONO”
Il pilates sia a corpo libero, ma anche sui macchinari contribuisce ad aumentare la forza muscolare ed ad aumentare la massa magra tonificando. Lo scopo della respirazione, che è fondamentale,non è come molti pensano mirato al rilassamento, ma è necessario proprio a sostenere l’esercizio.

PRATICATE GIA UNO SPORT DEL CUORE
Il pilates risulta complementare e di supporto a qualsiasi altra disciplina sportiva migliorandone addirittura le prestazioni. Essendo una disciplina completa arricchisce la routine fitness preparando il corpo a muoversi meglio agevolandolo in qualunque situazione.

VOLETE CORSI CON POCHE PERSONE
Durante le lezioni di Pilates, se fatte in studi specializzati in maniera seria, non si devono superare le 9 persone per classe. L’insegnante è sempre presente in sala e controlla, aiuta e corregge e questo è di grande motivazione per proseguire in questo percorso.

ODIATE L’AEROBICA
Il pilates può essere complementare all’attavità cardio, ma richiede movimenti eseguiti con precisione e concentrazione e una buona dose di controllo. Quindi la mente è impegnata durante tutta la durata della lezione.

Menopausa, lo Yoga e il tempo per se stesse

Yoga-e-menopausa-web-1200x650

La vita può essere definita come una successione di cambiamenti, una sequenza di fasi e la menopausa spesso è vista come un passaggio in cui si perde qualcosa e si rimane più povere.
La parola stessa contiene una privazione (mhnnu “mese” e paev “cessare”) in quanto il significato è la “cessazione del mese”.
Questo è anche il periodo in cui le donne tendono ad ingrassare accumulando grasso soprattutto nella pancia in quanto non sono più protette dagli ormoni femminili che scolpiscono il corpo.
Si hanno momenti yin, quali eccessiva sudorazione, e momenti yan con le classiche vampate di calore.
In questo momento così delicato ecco che ci viene in aiuto la pratica dello Yoga con le sue posizioni benefiche
Elenchiamo le principali:

Surya Namaskar (saluto al sole)
Sequenza completa di allungamenti e inarcamenti che apportano un aumento di benessere generale

Flessioni sulle gambe
Irrobustiscono la muscolatura. E’ un semplice movimento di discesa con i piedi uniti afferrando i gomiti

Virabhadrasana
E’ la posizione del guerriero ideale per irrobustire le gambe e l’apparato scheletrico in genere

Pranayama
Quelli rinfrescanti possono aiutare a contrastare vampate e sbalzi termici

Sitkari
Con denti serrati, ma allo stesso tempo labbra aperte, inspirare negli spazi interdentali e espirare con il naso

Grazie alla pratica di queste posizioni, insieme alla meditazione, lo yoga tradizionale apporta vantaggi indiscutibili che ringiovaniscono mente e corpo allontanando una senilità precoce che più spesso si sviluppa prima nella mente e successivamente nel corpo

PRESENTAZIONE CORSO MEDITAZIONE

Carissimi

vi comunichiamo che il giorno 9 Novembre alle ore 19:00 presso la sede di Via Collina, 36 si terrà la presentazione gratuita del corso di meditazione che avrà cadenza settimanale.
Conferenza introduttiva Via Collina
L’ orario sarà sempre 19:00-20:30 e il giorno sarà sempre il giovedì.

Corso di Dharma e meditazione
Il corso introduce le basi del pensiero Buddhista e della pratica della meditazione, attraverso insegnamenti appartenenti alla tradizione Mahayana di Atisha e Je Tsongkhapa, per aiutare ad acquisire e approfondire conoscenza ed esperienza del Dharma (gli insegnamenti di Buddha). Gli insegnamenti, tenuti in ogni Centro Buddhista Kadampa, sono istruzioni pratiche per sviluppare e mantenere una mente pacifica e sono facilmente integrabili nella vita di tutti i giorni. Il programma consiste in incontri serali aperti a tutti. Non è necessaria una conoscenza pregressa dei temi trattati.
Prime date:
9 novembre – Conferenza gratuita: come sviluppare una mente pacifica
16 novembre – La prigione dell’egocentrismo
23 novembre – Perché soffriamo?
30 novembre – Liberi dall’ego
07 dicembre – Noi e gli altri
14 dicembre – L’amore che guarisce

Presso lo Studio Postural Pilates di Roma in Via Collina, 36 – zona Sallustiano Salario

Prezzo lezione : 10€ – studenti 5€
Info: 388-1154398

OPEN DAY MARTEDI 24 OTTOBRE

Una giornata di lezioni gratuite per far conoscere la disciplina del Pilates in tutte le sue varianti, dal corpo libero ai macchinari, e dello Yoga, grazie alla messa a punto di
lezioni di gruppo a rotazione.

P9B2874
Ore 13:00 – 13:30
-Lezione open di Reformer
-Lezione open di Matwork

Ore 13:30 – 14:00
-Lezione open di Springwall
-Lezione open di attivazione del core su Reformer
-Lezione open di Matwork

Ore 14:15 – 14:45
-Lezione open di Matwork

Ore 15:00 – 16:00
-Reiki

Ore 16:00 – 16:30
-Lezione open di Power Yoga
-Lezione open di Reformer

Ore 16:30 – 17:00
-Lezione open di Hatha Yoga
-Lezione open di Springwall

Ore 17:00 – 17:30
-Lezione open di Reformer

Ore 17:30 – 18:00
-Lezione open di Springwall

Ore 18:00 – 18:30
-Lezione open di Reformer

Ore 18:30 – 19:00
-Lezione open di Springwall

Tutte le lezioni open saranno confermate con un minimo di due persone sui Grandi
Macchinari e di tre persone sul Matwork.

Per maggiori informazioni e prenotazioni contattare la segreteria di

Via Collina, 36 (zona piazza fiume)
0695219189/3392821909
info@pilatesroma.it
www.pilatesroma.it